La scuola a Mauritius. Tutto sull’istruzione pubblica e privata per chi ha figli e progetta di vivere sull’isola

Sognate di trasferirvi ai tropici ma in un paese che offra elevata qualità di vita e modernità? Mauritius per molti aspetti è una nazione avanzata socialmente e tecnologicamente, purtroppo però non tutti possono godere allo stesso modo di tale “modernità”. Questo vale anche per il settore dell’istruzione, dove, tuttavia, negli ultimi anni sono stati fatti grandi passi avanti. Il tasso di analfabetismo della popolazione locale è passato dal 12% circa di dieci anni fa all’attutale 1%. La scuola a Mauritius può essere privata o governativa, con notevoli differenze qualitative tra le due.

Il mauriziano medio guadagna dai 200 ai 300 euro al mese facendo spesso lavori poco specializzati, come il cameriere, il commesso o l’impiegato e senza aver ottenuto un diploma particolare. Un salario così basso non permette a molte famiglie di iscrivere i figli nelle scuole private che offrono, senza dubbio, un livello di istruzione più elevato, ma possono costare fino 600 euro al mese, oltre all’acquisto del materiale scolastico e delle uniformi, che sono obbligatorie.

La scuola a Mauritius. Il settore pubblico

L’istruzione pubblica, gratuita fino al livello superiore, e obbligatoria fino all’età di sedici anni, è gestita dal Ministero dell’Istruzione e delle Risorse Umane, che controlla lo sviluppo e la gestione delle scuole statali finanziate dal governo, ma ha anche un ruolo di consulenza e di vigilanza nei confronti delle scuole private.

Il sistema educativo è così strutturato:

Tre anni di scuola pre-primaria per i bambini fino ai cinque anni, sei anni di primaria e cinque di secondaria, al termine della quale si ottiene un diploma. Infine ci sono altri due anni di scuola secondaria superiore pre-università. Gli studenti mauriziani sostengono anche gli esami di livello internazionale come quelli di Cambridge.

Gli istituti privati

scuola a mauritius

Le scuole private sono di gran lunga di numero inferiore, ma offrono degli standard molto alti. A differenza di quello che succede nelle scuole governative dove si parla costantemente in francese (in alcune strutture rurali anche il creolo), nelle scuole private c’è la possibilità di scelta tra l’inglese e il francese (con possibilità di accedere a livelli facilitati per chi è straniero e non conosce nessuna delle due lingue).

scuola a mauritius

Un esperimento dedicato alla catapulta in una lezione di scienze

Le scuole private sono in genere moderne, con buone location e istallazioni sportive di livello e possiedono aule tecnologiche dotate di lavagne interattive e computer. I ragazzi sono spesso invitati a preparare progetti scientifici da esporre poi pubblicamente. Tra le scuole private più quotate ci sono Le Bocage International School, la Northfields International School e il Lycée des Mascareignes.

Un calendario scolastico con tante festività

Anche i calendari scolastici possono variare; in alcune scuole le lezioni iniziano a gennaio e terminano a novembre, mentre altre seguono il calendario europeo con inizio in settembre e fine in giugno.

La nota «positiva» per gli studenti (sia che frequentino le scuole pubbliche che private) è che i giorni di riposo durante l’anno scolastico sono davvero tanti a causa del fatto che sull’isola sono riconosciute tutte le festività delle religioni presenti, che sommate a quelle governative, implicano quasi 15 giorni di vacanza extra.

Da migliorare: il supporto linguistico per gli stranieri

La mia esperienza personale, come padre due figli arrivati sull’isola senza nozioni di inglese e francese, è che le due scuole private che ho conosciuto non hanno eccelso nel sostegno post scuola per alunni stranieri non madrelingua. In entrambi i casi mi sono dovuto rimboccare le maniche e trovare un sostegno esterno che, purtroppo non è molto facile da reperire.

Gli orari della scuola a Mauritius

Gli orari della scuola a Mauritius variano un po’ tra strutture private e pubbliche, ma in linea di massima le lezioni iniziano intorno alle 8:00 e terminano alle 14:00 o alle 15:00.

Le pause per la merenda e il pranzo sono solitamente alle 10:00 e alle 12:00. In tutte le scuole si trova la Canteen, un luogo in cui si può acquistare e consumare il pasto. Ogni studente però può scegliere se avvalersi della canteen, con un menu e prezzo stabilito dalla scuola, o portarsi qualcosa di cucinato da casa. Noi, da buoni italiani quali siamo, preferiamo preparare le nostre cose.

La divisa

I bambini di tutte le classi elementari e gli adolescenti delle superiori devono indossare la divisa della scuola di appartenenza ed è molto suggestivo vedere i gruppi di studenti vestititi con le rispettivi uniformi che trasmettono un senso di rigore e di rispetto. I miei ragazzi indossano la loro divisa ogni giorno e talvolta (sebbene abbiano il doppione di tutto) si fa un po’ fatica a fargliela indossare pulita. Gli alunni per classe nelle scuole private sono massimo venti, quaranta in quella pubblica.

scuola a Mauritius

Ginevra e Matteo, i figli dell’autore di questo post, in versione modelli con la divisa della loro scuola a Mauritius.

Le materie di studio

La scuola a Mauritius prevede che si studino inglese, matematica, francese, di base per garantire il bilinguismo della popolazione, a cui si aggiungono diverse discipline a secondo del livello di studi e della scuola (arti plastiche, musica, storia, geografia, scienze, educazione civica, tecnologia, fisica e chimica, etc)

Per tutti l’educazione fisica è divisa in teoria e pratica e spesso vengono organizzati tornei interscolastici, che danno la possibilità ai bambini di apprendere meglio e più in fretta il mondo delle competizioni.

Sono numerose anche le attività extra-scolastiche a cui gli studenti possono iscriversi. Dalle lingue straniere fino al tennis o al kite surf, l’offerta è molto ampia.

I professori nelle scuole pubbliche sono pressoché tutti mauriziani, mentre per le scuole private sono misti (tra quelli stranieri spesso si trovano inglesi e sudafricani).

Raggiungere la scuola a Mauritius
scuola a mauritius

Un tipico bus mauriziano

Per andare a scuola a Mauritius gli studenti possono avvalersi gratuitamente del trasporto pubblico, costituito da bus un po’ vecchi, ma spesso molto folkloristici (le varie aziende di trasporto pubblico stanno ammodernando piano piano il loro parco autobus), oppure ricorrere ad autisti privati che utilizzano i popolarissimi van da 12/24 posti.

Le scuole organizzano anche escursioni per permettere agli studenti di visitare i luoghi più importanti dell’isola.

Ti potrebbe anche interessare