Questo sito contribuisce alla audience dilogo Tiscali

In viaggio a Mauritius: tutte le attività da provare

Un viaggio a Mauritius significa tuffarsi regno della bellezza. Già nel lontano 1885 Mark Twain scrisse: “Dio creò il paradiso a immagine di Mauritius”. Non poteva aver detto cosa più azzeccata, peccato però che l’uomo, col tempo, abbia rovinato molti dei meravigliosi paesaggi di quest’isola. Per fortuna, alcuni luoghi sono ancora ben preservati e c’è da augurarsi che rimangano così a lungo.

L’isola offre centinaia di possibilità per godersi la natura: escursioni con i quad nei campi di canna da zucchero, arrampicate, esplorazioni delle grotte, canyoning sui fiumi e passeggiate nei parchi naturali. Importantissima è anche la pratica del golf, grazie ad alcuni dei campi più blasonati del mondo.

viaggio a Mauritius

L’Oceano Indiano e le sue isole da esplorare

L’immenso Oceano Indiano con le sue acque cristalline, i suoi fondali meravigliosi e le tante piccole isole raggiungibili in barca, resta il signore incontrastato nelle preferenze di chi organizza un viaggio a Mauritius. Sono tanti gli sport e le attività ludiche che si possono fare in mare.

Partiamo dalle gite in catamarano o motoscafo per visitare le micro isole situate da Nord a Sud intorno a quella principale di Mauritius. Posti davvero incantevoli, ogni isola ha una conformazione e caratteristiche uniche, alcune di loro sono riserve naturali per tutelare la fauna locale.

Alcune delle destinazioni più ambite da chi soggiorna a Mauritius sono: 

SUD EST

Isola dei Cervi. Si parte da  Blue Bay per approdare alla magnifica Isola dei Cervi dopo aver percorso circa 30 Km; solitamente durante il tragitto si visita anche l’isola delle Egrette, parco naturale protetto, dove potrete fare il bagno in una delle più piccole e belle spiagge di Mauritius. Un mare cristallino e incontaminato vi darà l’idea di trovarvi un una piscina naturale. Su una parte della spiaggia dell’Isola dei Cervi  troverete il Paul & Virginie, locale gestito dall’hotel Le Touessrok, una struttura nota per le sue “cinque stelle superior”, dove il servizio e la qualità sono ineccepibili.

l’Isola del Faro. In questo luogo incantato potrete scattare delle foto meravigliose, rimanere impressionati dalla forza dell’oceano che rifrange le sue onde sulla barriera corallina, che in modo naturale divide l’oceano dalla laguna.

Cascata di Grande Rivière. Unicamente raggiungibile via mare, dove potrete osservare la natura selvaggia e rigogliosa, portandovi a casa dei ricordi meravigliosi. Andarci può costare intorno ai 125 euro per persona (il prezzo varia a seconda del menu e se c’è un transfer).

OVEST

La roccia di cristallo si visita in barca ed è una super-microisoletta che spunta dal mare come un fungo. Una delle immagini simbolo di Mauritius.

viaggio a Mauritius

I delfini. La zona ovest di Mauritius è particolarmente popolata da delfini, che si possono vedere sia in superficie, dalle barche che durante  lo snorkeling o  facendo diving. In genere le escursioni di questo tipo, a bordo di un piccolo motoscafo, costano 65 euro a persona per mezza giornata e 130 euro per una giornata intera.

NORD

Île Coin, Île de Mire, Île Plat, e Île GabrielLa partenza per questo piccolo arcipelago è prevista dalla spiaggia pubblica di Grand Bay e solitamente è una visita che si realizza catamarano. La traversata dura circa un’ora e mezzo. Un’atmosfera magica vi pervaderà nelle vicinanze di Coin de MireArrivati all’isola di Gabriel vi sarà consigliato di seguire un sentiero che vi immergerà nella natura. I prezzi di queste gite si aggirano sui 40 euro a testa per un catamarano che porta fino a 30 persone, con variazioni in funzione della presenza o meno di pasti a bordo.

Un viaggio a Mauritius all’insegna degli sport d’acqua

Sono innumerevoli le maniere di godersi il mare e le sue bellezze nel corso di un viaggio a Mauritius. Dalla semplice nuotata rilassante alle immersioni, ecco alcuni esempi:

Underwater walk. Una divertente camminata a tre o quattro metri di profondità, dotati di casco che permette di respirare in maniera naturale, mentre coralli e pesci di ogni genere sono ad un palmo di naso da voi. Il costo è di circa 35 euro a persona.

Submarine. Per chi sogna di esplorare i fondali marini ma non dispone di un brevetto per le immersioni, ci sono diverse agenzie che offrono la “gita subacquea”, ovvero un’immersione fino a 35 metri di profondità in tutta sicurezza, comodamente sistemati a bordo di un sottomarino molto sofisticato e dotato di aria condizionata. Un’ avventura consigliata per tutte le età con un prezzo di 120 euro a persona

Sub-Scooter. Si percorrono i bellissimi fondali marini delle Mauritius su uno scooter marino, alla profondità massima di  3 metri. Il prezzo per questa gita è di 150 euro per due persone.

Snorkeling e diving. Sono le attività più richieste e che si possono praticare praticamente dappertutto, compresi i parchi naturali (tra cui La Preneuse e Merville).  In genere tutta l’attrezzatura viene fornita a bordo delle imbarcazioni.

La pesca d’altura. Agli amanti della pesca un viaggio a Mauritius offre tante soddisfazioni. Ci sono molte barche a disposizione dotate di tutti i comfort. Le imbarcazioni sono tutte ben attrezzate per la pesca di marlin azzurro o nero, tonno pinna gialla, palamita, pesce imperatore, pesce pellegrino e barracuda. I costi si aggirano sui 450 euro per mezza giornata, 550 euro per la giornata intera e comprendono l’affitto della barca fino a 6 persone con un equipaggio qualificato.

Surf e Kite Surf. Moltissimi appassionati di queste due discipline si danno appuntamento a Mauritius che, grazie ai suoi venti e alle sue lagune, offre davvero molto. Le località più gettonate per queste attività sono Le Morne (a sud ovest dell’isola) e Grand Bay/Peryebere (a nord est). Normalmente si pagano 30/40 euro all’ora per avere vela e tavola.

 

Ringraziamenti :

Per l’articolo : Italy Tour – Sig. Domenico Lauria www.italytourmauritius.com

Per il video : Seaman diving – Sig. Jack Nursiniloo  www.seamandiving.com

 

    

Ti potrebbe anche interessare