Questo sito contribuisce alla audience dilogo Tiscali

Le feste di Natale a Ibiza, l’isola per tutte le stagioni

Pensare a Ibiza significa immaginarsi spiagge bianche e affollati party estivi fino all’alba. Ma su questa meravigliosa isola delle Baleari c’è vita anche in inverno. Trascorrere le feste di Natale a Ibiza, significa scoprire una faccia dell’isola che pochi conoscono.

Durante il periodo natalizio Ibiza è un’isola piena di paesaggi decorati che trasmettono un grande senso di calore. L’atmosfera è vivace e culturalmente variegata, viste le molte nazionalità, fedi e lingue delle persone che vi risiedono. Si assapora quindi la grande libertà e tolleranza di cui gli isolani vanno fieri.

Natura, sport e mercatini natalizi per chi cerca tranquillità

Il clima gradevole e la natura variopinta fanno da cornice a giornate che possono essere vissute all’aperto: passeggiate a cavallo, escursioni a piedi, in bicicletta o in barca, paddle (sport diffusissimo in tutta Spagna), sono solo alcune delle attività sportive che possono intrattenere i turisti che arrivano durante le festività. Le spiagge di Ibiza, incantevoli anche in inverno, deserte e con l’acqua trasparente sono l’ambiente ideale per lunghe passeggiate, picnic in spiaggia e tornei di boxe e yoga.

Non solo: i diversi ayuntamientos (i comuni locali) dell’isola offrono ognuno una vasta agenda natalizia caratterizzata da concerti, eventi teatrali, attività per bambini e mercatini natalizi (ad esempio quelli della centralissima e rinnovata Plaça del Parque), tutte fruibili anche dai turisti.feste di Natale a Ibiza

Per chi vuole immergersi in una vacanza di assoluta disconnessione dalla vita di tutti i giorni si può prenotare un soggiorno nei numerosi agriturismi (quasi tutti dotati di spa) o la partecipazione ad uno dei numerosi ritiri presenti sull’isola (detox, yoga, mindfullness, etc…).

Feste di Natale a Ibiza godendosi la gastronomia locale

La gastronomia ibizenca dà il suo meglio tra la fine e l’inizio dell’anno; agli agriturismi sopracitati si affiancano ristoranti sulla spiaggia aperti tutto l’anno, ristoranti immersi nella natura e altri nei suggestivi pueblos che caratterizzano l’isola, dove assaporare i piatti tipici della gastronomia ibizenca come l’arroz de matanzas (un risotto accompagnato da carne e a volte funghi) o il sofrit pages, (una sorta di gustoso stufato di carni miste), oltre alle zuppe di pesce e al tipico tonno cucinato allo stile locale con pinoli, spezie, uva passa, uova, succo di limone e vino bianco.

E che dire delle serate? Nonostante l’isola sia nota al mondo per il suo party calendar estivo, anche durante il periodo natalizio le feste non si fermano. Se i grandi club non sono aperti, feste in villa, feste in piazza e feste in locali quali gallerie d’arte, il Grand Hotel Pacha e i club minori sono all’ordine del giorno.

Il capodanno a Ibiza

La sera di Capodanno, per gli amanti del genere, il club più cool di Marina de Botafoch, Heart Ibiza, ospiterà una super line up con Luciano, Tuccillo, Polityko & more.

Il primo di gennaio, invece, come ogni anno, flotte di turisti e i residenti stessi si danno appuntamento in uno dei club più noti nel panorama internazionale, il DC-10, che per l’occasione apre le sue porte al party più stravagante e conosciuto dell’isola, il Circoloco NYD.

La grande festa del 6 gennaio

Anche ad Ibiza, come in Italia, le feste natalizie terminano il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio, che per gli spagnoli è noto come día de los Reyes Magos, il giorno dei Re Magi.

In questa giornata a Ibiza, come nel resto del Paese, i bambini ricevono i regali e per le strade inizia la festa: su enormi carri colorati, i Re Magi, accolti da un tripudio di folla, gettano caramelle e cioccolatini ai passanti. Uno spettacolo da non perdere.

Dal giorno successivo l’isola può cominciare a pensare all’estate che verrà.

Ti potrebbe anche interessare