Martisor

Romania
In Romania il primo giorno di marzo può accadere di incontrare persone che indossano piccoli amuleti (ciondoli, germogli di fiori, monetine, cuori ,etc,) appesi a un nastro rosso e bianco legato con un fiocco. Si tratta dei Martisor un particolare portafortuna che in alcune zone del paese è riservato alle donne e in altre viene regalato anche agli uomini che devono tenerlo sul petto, vicino al cuore, per godere di salute e buona sorte tutto l’anno. La tradizione è molto antica ma ancora oggi molto sentita, tanto che nelle città rumene già in febbraio appaiono bancarelle con ogni tipo di Martisor da regalare a chi si ama.

Foto: By Turbojet – Own work, CC BY-SA 3.0,