Questo sito contribuisce alla audience dilogo Tiscali

Il Brasile delle tradizioni: le professioni curiose di Rio

Il Brasile è un Paese che non smette di sorprendere. Anche dopo anni è difficile pensare di conoscerlo a fondo. Una delle sue peculiarità riguarda i numerosi mestieri, spesso da noi scomparsi o quasi, che ancora caratterizzano l’economia locale. Quelle che seguono sono alcune delle professioni curiose di Rio de Janeiro.

Ghiaccio a domicilio

Una delle prime scoperte sulle professioni curiose di Rio l’ho fatta grazie a una passeggiata sul lungomare della città. A pochi metri da casa ho visto uomini in bicicletta che trasportavano grandi sacchi di ghiaccio. Incuriosita, mi sono domandata da dove provenissero e presto ho scoperto che a Rio esistono veri e propri negozi in cui si vendono acqua minerale e sacchi di ghiaccio, che vengono consegnati anche a domicilio.

Basta chiamare quello più vicino per farsi portare uno o più sacchi di ghiaccio destinato al consumo alimentare, ovvero da bere, oppure ghiaccio comune, fatto con acqua del rubinetto, usato solo per rinfrescare le bottiglie. Un sacco di ghiaccio da 10kg costa 25 reali, circa 7 euro.

Se all’inizio l’idea mi era sembrata abbastanza ridicola, negli anni ho imparato ad apprezzare questo servizio, soprattutto quando mi capita di organizzare feste o invitare amici a casa, visto che i frigoriferi brasiliani non riescono a produrre ghiaccio a sufficienza e il clima tropicale rende spesso necessario l’utilizzo del ghiaccio.

L’impagliatore di sedie

Come in un mondo antico, a Rio de Janeiro agli angoli di strada lavorano ancora molti impagliatori di sedie. Si tratta di una delle tante professioni curiose di Rio che si rivelano utilissime anche perché in molte case le sedie sono fatte di questo materiale. Quelle dell’appartamento che avevo affittato appena arrivata in città erano di paglia Indiana e almeno una volta all’anno andavano riparate. Così ho imparato a rivolgermi a un impagliatore che lavora esclusivamente sulla strada e al quale bisogna consegnare le sedie da riparare solo nel suo luogo di lavoro.

Il prezzo non è assolutamente economico, visto che gli impagliatori si ritengono veri e propri artisti e la riparazione di una sedia può costare 250-300 reali (50/70 euro).

Il lustrador

Altra professionista di cui ignoravo l’esistenza è il lustrador, ovvero la persona che lucida gli oggetti di bronzo, di ottone o di metallo presenti in molte abitazioni brasiliane. La salsedine a Rio rovina molto i metalli, perciò è normale che almeno una volta all’anno si debba ricorrere a questo professionista per lucidare tutto in modo professionale.

Il servizio domestico

Tra le professioni curiose di Rio devo includere molte di quelle che riguardano il servizio domestico. Arrivando in Brasile ho scoperto che questo paese vanta il maggior numero di domestici al mondo. Anche a causa del basso livello di istruzione di una buona parte della popolazione, ben sette milioni di persone lavorano come domestici in abitazioni private, svolgendo le attività più disparate.

Le professioni domestiche in Brasile sono talmente tante e varie che ci sarebbe da scriverne un libro… Bisogna premettere che i brasiliani benestanti hanno abitazioni enormi, decisamente diverse rispetto agli standard europei, con stanze di servizio, camere da letto e bagni per il personale. Perciò un aiuto o più aiuti domestici sono necessari se non fondamentali.

Ecco un elenco (probabilmente non esaustivo) delle principali professioni domestiche che ho visto ad oggi in Brasile:

La babá ovvero la baby-sitter normalmente viene assunta quando nasce un bambino ed ogni figlio ha la sua. La babá brasiliana è una figura chiave in ogni famiglia con bambini piccoli, perché si occupa del bambino/a quotidianamente e lo segue in tutto e per tutto, lavando i suoi vestiti, dandogli da mangiare, accompagnandolo alle feste di compleanno o nei viaggi di famiglia e in qualsiasi altra attività. Le babá si riconoscono perché sono sempre vestite tutte di bianco, normalmente con uno short ed una maglietta, ed è frequente vedere gruppi di babá che si ritrovano con i passeggini per portare a spasso i loro bambini.

La empregada domestica o secretaria do lar lavora in casa tutti i giorni dal lunedì al venerdì. In alcuni casi dorme in casa, in altri casi va e viene quotidianamente, a seconda della distanza dal luogo di lavoro. Il contratto di lavoro ufficiale della empregada prevede 44 ore settimanali. La empregada domestica di occupa delle pulizie generali, fa i letti e tiene in ordine la casa. Non si occupa dei lavori pesanti tipo pulire i vetri o i balconi. Spesso si occupa anche di cucinare pranzi semplici (riso e fagioli che non possono mai mancare in casa). Il salario mensile può variare dai 1500 ai 2500 reali (350€- 585€) in base all’esperienza della empregada e alla dimensione della casa.

La faixineira si occupa solo della faixina ovvero la pulizia profonda di casa. Lavora a giornata e guadagna circa 150 reali al giorno (35€). La faixineira arriva al mattino e lavora in casa tutto il giorno con una pausa per il pranzo, che deve essere fornito dalla famiglia.

La governanta e il mordomo sovrintendono alla gestione di una casa e coordinano vari lavoratori domestici. Si occupano della dispensa, organizzano pranzi, viaggi e altre questioni famigliari. Capita meno frequentemente di vedere governanti o maggiordomi in case private, ma alcune famiglie numerose ancora si avvalgono della collaborazione di queste figure professionali.

La cozinheira si occupa solo di cucinare (e a volte fare la spesa). Oggi è frequente averla a casa una volta alla settimana per farsi preparare vari piatti da mangiare nel corso della settimana che vengono congelati e poi scongelati di giorno in giorno.

La passadeira/lavadeira si reca nelle abitazioni una o due volte alla settimana solo per lavare e stirare.

Il motorista particular è l’autista privato presente in moltissime famiglie brasiliane. Porta i bambini a scuola, va a fare la spesa o altre commissioni, ti porta in ufficio e si occupa della pulizia e della gestione dell’auto.

Il caseiro lavora nelle case, come suggerisce la parola, occupandosi della organizzazione di giardini, cani o altri animali domestici, della pulizia delle aree esterne e sorveglia la casa quando la famiglia non è presente. In alcuni casi pulisce anche le piscine presenti in quasi tutte le case, e spesso lavora con un assistente che lo aiuta nelle attività più faticose.

La folguista è certamente la figura domestica che rientra con maggiore diritto tra le professioni curiose di Rio. Si tratta di una supplente della domestica per i giorni festivi (folga significa giorno di riposo in portoghese). Quando la babà o la empregada sono in ferie, o durante il fine settimana, vengono sostituite dalla babà folguista o empregada folguista, che lavora dal venerdì alla domenica sera, supplendo la lavoratrice ufficiale. Ovviamente anche le folguiste sono assunte con un regolare contratto di lavoro e possono guadagnare circa 300 reali (70€) a weekend.

Tutte queste figure professionali sono dotate di uniforme, per questo a Rio esistono vari negozi che vendono solamente uniformi domestiche.

Insomma le professioni curiose di Rio non riguardano certo l’innovazione e la tecnologia, ma come abbiamo visto, fanno parte di un modo di vivere molto tradizionale, legato ancora all’esistenza di differenze sociali importanti.

Ti potrebbe anche interessare