Questo sito contribuisce alla audience dilogo Tiscali

Ottomila euro in due settimane per navigare in Internet “in diretta”. Opera cerca il candidato ideale

Ottomila euro in due settimane per navigare in Internet “in diretta”. È l’allettante proposta della compagnia norvegese Opera, proprietaria dell’omonimo browser e di molteplici soluzioni tecnologiche utilizzate da oltre 380 milioni di persone nel mondo.

Con lo scopo di conoscere più da vicino il profilo degli utenti di Internet, Opera ha lanciato un’iniziativa mondiale che per molti può rappresentare un sogno: essere pagati per stare tutto il giorno online.

Gli amanti dei meme divertenti o assurdi, gli appassionati di video strampalati, culturali, di nicchia o artistici, gli studiosi di teorie cospirative e i follower di pagine improbabili sono tutti candidati ideali per la compagnia norvegese quotata al Nasdaq:

Tendiamo a concentrarci su cifre e grafici, i nostri utenti sono anonimi ma vogliamo che parlino, che ci raccontino chi sono realmente

spiega Maciej Kocemba, product manager di Opera. L’obiettivo è capire come naviga davvero la gente, indipendentemente dal fatto che sia sorprendente, noioso o surreale. Aggiunge il manager:

In fondo un browser è il luogo dove scorre quasi tutta la vita online. Siamo molto curiosi di vedere i volti che ci sono dietro ad ogni clic, si tratti di una suora che di notte ama vedere i concerti heavy metal, un guru del fitness che trascorre la giornata scaricando ricetta di dolci ipercalorici o un ciclista che cerca tutorial di maglia… noi non giudichiamo nessuno”.

Ottomila euro in due settimane per navigare in Internet: come candidarsiottomila euro in due settimane per navigare in InternetIl processo di selezione è aperto in tutto il mondo con l’unico requisito che il candidato parli inglese e abbia almeno 18 anni. Al posto di un normale curriculum gli interessati devono postare un breve video, di 15-60 secondi, con l’ashtag #operapersonalbrowser in cui spiegano il momento di navigazione più rilevante della loro vita. Può trattarsi di qualsiasi cosa, da un contrattempo divertente a una rivelazione seria.

Il vincitore navigherà per due settimane alla scoperta degli angoli più remoti del web e occasionalmente affronterà sfide lanciate dagli utenti delle reti sociali e degli utenti di Opera. In cambio riceverà ottomila euro in due settimane, il titolo di “Primo navigatore personale” della compagnia e, naturalmente godrà della fama guadagnata su Internet.

Per candidarsi c’è tempo fino al 13 novembre e le due settimane di navigazione sul web si realizzeranno quest’inverno. Le info dettagliate sulla pagina LinkedIn di Opera.

Ti potrebbe anche interessare